Libel Seva “COSA INSEGNA UN TUMORE A UN’INSEGNANTE”

Come insegnante di yoga, comunicare¬† alle mie classi che stavo facendo accertamenti per il Fattore K √® stato difficile, ma si √® trasformato in un momento che ha portato condivisione e sostegno anche per me. Cambio di prospettiva inatteso Ricordo le facce attonite delle persone che mi stavano pi√Ļ vicino nei quei primi momenti della […]

Libel Seva “UNA CHEMIO PER AMICA”

  Dalla biopsia sono caduta nella terapia. Questo significa che, da una vita di cure unicamente omeopatiche, sono caduta in un percorso di chemioterapia. Un percorso che mi da sollievo perch√© mi salva la vita, ma che mi fa paura perch√© mi sembra aggredisca profondamente il mio corpo. La scelta √® indiscussa, senza esitazione ho […]

Libel Seva “GIST, IL MIO TUMORE RARO”

L’esito della biopsia rivela che la mia massa √® un tumore raro gastro-intestinale, chiamato GIST. Prendo le prime informazioni, poi decido di concentrarmi su di me.¬† E’ cambiato tutto, ho una nuova identit√† da scoprire. La meditazione diventa parte della mia cura.

Libel Seva “LA LUNA, IL MISTERO E LA TAC”

Dopo la scoperta di¬†¬†una massa invadente¬†¬† nel mio addome,¬† arriva la necessaria¬† TAC per capirne l’origine. In poche settimane mi sono trovata bloccata a letto per un’immensa ciambella attorno alla vita. Nonostante tutto io sto¬† fisicamente bene,¬† anche¬† se il mio equilibrio inizia risentirne. Yoga e Meditazione diventano, quindi, sempre pi√Ļ necessari.

Libel Seva “UNA MASSA INVADENTE”

Come ci si sente quando, in sole due settimane, il¬† proprio corpo si deforma¬† e l’ecografia rivela la presenza di una massa immensa nell’addome? In attesa della TAC chiarificatrice, ho scelto la serenit√† dello yoga e della meditazione.